Informazioni

LA MENTE CONSAPEVOLE

L'intenzione di questo Gruppo è quello di accompagnarci Giorno per Giorno e trarre Ispirazione e forza dalle parole dei Grandi Maestri e i suoi Insegnamenti

Membri: 219
Attività più recente: 12 ore fa

Pensieri Positivi per tutto l'Anno

"Sono Perfetto esattamente come Sono"
Non sono nè troppo, ne troppo poco e non devo provare a nessuno chi sono. Sono giunto alla consapevolezza di essere l'espressione perftta dell'Unità della Vita. Nella sua Infinità ho conosciuto molteplici identità, ognuna espressione perfetta di quella determinata epoca. Questa volta sono contento di essere quello che sono e non aspiro a essere qualcun altro perchè non è l'espressione che mi sono scelto in questa occasione; la prossima sarà diverso.
Sono perfetto così come sono, proprio adesso e proprio in questo luogo. Basto a me stesso e sono tutt'uno con la Vita. Non è necessario lottare per essere migliori: basta che mi ami oggi più di domani e mi tratti come una persona profondamente amata.
Nel prendermi cura di me stesso, mi aprirò a una gioia ea una bellezza che posso a malapena cominciare a intuire. L'Amore è il nutrimento necessario al genere umano per raggiungere la propria grandezza. Mentre imparo ad amare di più me stesso, accresco il mio amore per tutti gli altri. Insieme possiamo nutrire con amore un mondo sempre più bello. Insieme a noi anche il nostro pianeta verrà risanato. Con Gioia riconosco il mio stato di perfezione e quello della Vita. Ed è così Proprio in questo preciso istante Mi Amo e mi Accetto.

Louise L. Hay

Svegliati e Riprenditi il tuo tempo.

Per recuperare la Consapevolezza del momento Presente, provate a esercitarvi in questi piccoli esercizi quotidiani di centratura.
Ponetvi piccoli obiettivi e cercate di mantenerli, si tratta di "Programmare" in voi delle piccole "sveglie" di Consapevolezza.
Per cominciare, promettete di ricordarvi di Voi Stessi e di ritornare e di ritornare al Momento Presente al "QUI e ORA", tutte le volte che entrerete a contatto con l'acqua nelle prossime 24 ore.
Oppure promettete di fermarvi un istante e di concedervi un momento di Consapevolezza al momento del risveglio. O ancora fermatevi e interrompete i flusso dei vostri pensieri tutte le volte che il semaforo da rosso diventerà verde. In questi istanti vi renderete conto che, alla distrazione che caratterizza la nostra vita quotidiana, si sostituiranno l'attenzione, l'osservazione, la consapevolezza. Sono attimi stratagemmi per riportare la mente "a casa", al momento presente, per ricordarci che "

"La consapevolezza non è un impegno a qualcosa. Consapevolezza è osservazione, sia esterna che interna, in cui non esiste alcuna direttiva." .

J. Krishnamurti, "L'uomo alla svolta"

 

Cari amici il sito ci offre di avere due pagine "della mente consapevole"

Sulla destra sotto le immagini" membri" si trova!

la mente consapevole aforismi

questa pagina ci da' una possibilita' in piu' ,cosi' abbiamo diviso la mente consapevole in post, che è la pagina principale e in citazioni e aforismi la seconda , pensando di farvi cosa gradita vi abbraccio layonel.

 
contatori web

 


contatore internet

Forum di discussione

CONSAPEVOLI DELLE EMOZIONI

Le emozioni sono spesso inconsce. Non ci rendiamo conto di quanto ci influenzano nelle scelte e nelle relazioni. Alcuni riescono senza grandi sforzi ad essere consapevoli e a gestire le proprie…Continua

Iniziata da Alice Vannetti 22 Giu 2013.

Il silenzio è la strada dell'amore 2 Risposte 

Nel silenzio ascolto l'amore di questa immensità.... mi apre il cuore.... accarezza dolcemente la mia anima.... mi sorride.... mi dona tutto la sua onnipotenza...... risveglia i sensi dell'amore.....…Continua

Iniziata da Adriana De luca. Ultima risposta di Adriana De luca 30 Gen 2013.

La gratitudine è la strada verso l'amore 1 Risposta 

Grazie Dio, grazie mondo, grazie esserivi viventi!Sono davvero grata al mio mattino perchè anche oggi ho la fotuna di poter vivere un'altro giorno d'amore, condividere un'altro giorno di gioia, e…Continua

Iniziata da Adriana De luca. Ultima risposta di daniela 4 Nov 2012.

Sii felice... se vuoi incontrare l'amore

Solo nella semplicità della…Continua

Iniziata da Adriana De luca 14 Set 2012.

Spazio commenti

Commento

Devi essere membro di LA MENTE CONSAPEVOLE per aggiungere commenti!

Commento da layonel 15 ore fa

Grazieeeeeeeeeeeeee Antonio tu sei un grande amico ti abbraccio

Commento da Antonio Carducci 16 ore fa

Aprire questo gruppo e RINGRAZIARE Layonel mi riempie di gioia! GRAZIE Layonel!!!! sei GRANDE!!!!!! Antonio

Commento da layonel 17 ore fa

Buongiorno a tutti voi

Commento da layonel ieri

Liberare il Dolore…
Quando il dolore arriva, ci sono donne che lo inghiottono a sorsate amare. Altre invece lo sputano in faccia a chi glielo procura.


Tutte però raccolgono i brandelli di se stesse.
Come fare allora? Come gestire quel dolore che tante volte ci fa sentire così fragili e sopraffatte? Quali sono gli strumenti per interpretarlo e curarlo?
Il dolore va prima di tutto liberato.


Non però con una mitragliata sparata a caso, ma facendolo defluire. Una donna non può essere veramente libera, se non lascia libero il suo dolore passato, una volta per tutte. E non può essere veramente forte se non affronta con coraggio il suo dolore.


Ci sono donne che non parlano delle loro ferite. Dicono « Sì, sì è il mio dolore » e chiudono il discorso. Mettono una pietra sopra perché è stato loro insegnato a reprimere, a nascondere.


Ci sono altre donne invece che lasciano crescere quel dolore segreto a dismisura, occupando tutta la cella in cui si è imprigionato, come se volessero farlo esplodere.


E infine ci sono donne che hanno trovato il coraggio di liberarlo, quel dolore. Sono scese giù negli scantinati bui dell’anima, con una lanterna in mano e le chiavi nell’altra. Hanno respirato quell’odore di muffa e di pietre marce, hanno girato la chiave nella toppa arrugginita e hanno detto con un cenno: «Forza, esci e vattene ».


E il dolore se n’è andato, ululando e guardandole per un’ultima volta. È svanito con il suo lezzo di luoghi chiusi.


Negli occhi di queste donne c’era la voglia di ritornare forti e positive. Poi hanno desiderato subito l’aria fresca e sono corso fuori con tutta la forza delle loro gambe, saltando i gradini. Libere…

Simona Oberhammer – La via femminile

IMMAGINE WEB

Commento da layonel ieri

Immagine web

Commento da layonel ieri

Quando nella maggior parte delle nostre conversazioni con le amiche intime parliamo di lui, dei suoi problemi, di quello che pensa, dei suoi sentimenti, stiamo amando troppo.

Quando giustifichiamo i suoi malumori, il suo cattivo carattere, la sua indifferenza o li consideriamo conseguenze di una infanzia infelice e cerchiamo di diventare la sua terapista, stiamo amando troppo.

Quando leggiamo un saggio divulgativo di psicoanalisi e sottolineiamo
tutti i passaggi che potrebbero aiutare lui, stiamo amando troppo.

Quando non ci piacciono il suo carattere, il suo modo di pensare e il suo comportamento, ma ci adattiamo pensando che se noi saremo abbastanza attraenti e affettuose lui vorrà cambiare per amor nostro, stiamo amando troppo.

Quando la relazione con lui mette a repentaglio il nostro benessere emotivo e forse anche la nostra salute e la nostra sicurezza, stiamo decisamente amando troppo.

A dispetto di tutta la sofferenza e l’insoddisfazione che comporta, amare troppo è una esperienza tanto comune per molte donne che quasi siamo convinte che una relazione intima debba essere fatta così.

Robin Norwood, Donne che amano troppo *

Commento da layonel ieri

Molti di noi pensano di continuo, i pensieri ci si affollano in testa. Ma non prestiamo attenzione a quello che pensiamo. Pensiamo e basta.
È necessario invece allenare la mente a riconoscere i propri pensieri.

“A cosa sto pensando? Voglio che questo pensiero si materializzi nella mia vita? Voglio vivere questa esperienza a cui sto pensando?”…. È utile chiederselo di tanto in tanto

. Ci vuole un po’ per riuscire a farlo, ma se riesci a metterlo in pratica anche solo con le piccole cose, allora sarai in grado di fare dei cambiamenti.

Louise L. Hay, Puoi guarire la tua vita

Commento da layonel ieri

Basta prestare attenzione agli incontri più o meno casuali, alle circostanze che vi capitano.
A chi desidera andare a fondo della questione vorrei suggerire il processo della ricapitolazione: bisogna assumere la posizione dell’osservatore della propria vita e dei propri sogni, e subito connessioni, temi, immagini e coincidenze diventano più chiari. Poichè il nostro legame con l’anima universale è reso molto più evidente dall’attività onirica, questo procedimento ci consente di accedere a un nuovo livello di consapevolezza.

Alla sera, prima di addormentarvi, mettetevi seduti e immaginate di assistere alla visione di tutto ciò che vi è accaduto durante il giorno, e che viene ora proiettato sullo schermo della vostra coscienza. Considerate la vostra giornata come un film, e osservate voi stessi via via mentre vi svegliate al mattino, vi lavate i denti, fate colazione, andate a lavoro, sbrigate i vostri affari, tornate a casa, cenate …. in pratica rivedete tutti i gesti che avete compiuto.  segue......

Commento da layonel ieri

Non dovete analizzare, valutare o formulare giudizi: limitatevi ad assistere allo spettacolo. E’ incredibile il numero di particolari che appaiono durante la proiezione della giornata, e che fino a quel momento non sono stati percepiti in maniera consapevole. Guardate le varie scene che si susseguono, e concedetevi l’opportunità di visionare con obiettività il vostro atteggiamento. Potreste così accorgervi di aver compiuto un gesto di cui siete orgogliosi oppure che vi mette in imbarazzo, ma lo scopo di tutto ciò non è dare giudizi, bensì raccogliere intuizioni circa il comportamento del protagonista, cioè il vostro sè.

Al vostro risveglio al mattino non dovrete far altro che riassumere la notte, così come avete fatto con la vostra giornata. Oltre a essere proiezioni della nostra coscienza, i sogni sono anche il modo in cui interpretiamo il sentiero della nostra vita. La meccanica del sogno e di ciò che ci accade nella cosiddetta realtà sono le stesse proiezioni dell’anima. Noi siamo semplici testimoni.
Pian piano cominciamo dunque a vedere correlazioni, immagini che si ripetono sia nei sogni sia nella vita quotidiana. E un numero più elevato di coincidenze ci fornisce una quantità maggiore di indizi.

Iniziamo così a sperimentare più opportunità, e aumenta la dose di “fortuna” su cui possiamo fare affidamento. Le tracce ci forniscono la direzione che la nostra esistenza deve prendere. Grazie al processo di ricapitolazione noi individuiamo modelli ricorrenti, e sveliamo passo dopo passo il mistero della vita.

Tale processo è particolarmente utile quando si vogliono abbandonare certe abitudini negative.
Ogni giorno mettetevi seduti, immobili e in silenzio, per almeno cinque minuti e rivolgete alla vostra attenzione e al vostro cuore queste domande:

Chi sono io?
Che cosa voglio per la mia vita?
Che cosa desidero oggi dalla mia esistenza?

Lasciatevi poi andare e consentite alla vostra tranquilla voce interiore, cioè al flusso della vostra coscienza, di fornire le risposte. Fatelo ogni giorno, e rimarrete sbalorditi dal modo in cui le situazioni, le circostanze, gli eventi e le persone si organizzeranno intorno alle risposte stesse.
E’ così che inizia il sincrodestino…

Tratto da Le Coincidenze di Deepak Chopra

Commento da layonel ieri

Vogliamo che sappiate che la vita è divertimento, le sue basi si fondano sulla libertà….
e l’espansione è inevitabile.

Voi tutti siete esseri preziosi.
Se poteste rilassarvi e coccolare il vostro gatto,
pensare alle cose che vi piacciono…


trascorrere il tempo con chi vi fa stare meglio, leggere i libri che vi fanno sentire meglio, guardare i film che vi fanno sentire meglioindossare i vestiti che vi fanno stare meglio, mangiare il cibo che vi fa sentire meglio, fare le cose che vi fanno sentire meglio e formulare pensieri che vi fanno sentire meglio….
beh, stareste davvero bene.


Allora la vita inizierebbe a trattarvi come meritate.
Ma se credete di essere qui per vincere una battaglia, perchè dovete raggiungere delle cose,
e se credete di essere indegni o di dover dimostrare il vostro valore allora avete una visione distorta e fuori sincrono rispetto a chi siete veramente.
Vi assicuriamo che la vita è piacere e divertimento e che voi valete e che non dovete pagare nessun prezzo.
C’è tanto amore qui per voi.

Tratto da: Il Potere di far Accadere le Cose di Esther & Jerry Hicks

 
 
 

Info su

Domenica ha creato questo network Ning.

Il Blog di Judith Faulkner

Blog di Judith Faulkner
Powered by Conduit Mobile

Blog di Judith Faulkner

Promuovi anche tu la tua Pagina

Inserzioni pubblicitarieInserisci un tuo banner nel sito Vivere Positivo

Per  informazioni

cell.
331/9291940

oppure invia una email a:


viverepositivo@yahoo.it

     MetodoSol

Fulvio Vermigli operatore olistico diplomato 

cell.: 334.8990327 oppure 339.3391543 email: info@metodosol.it

Benvenuti su ThetaFeeling.it!

Il sito di Nicoletta Ferroni sul Thetahealing® of Nature Path, INC! Che la vita sia per tutti solo e sempreQui e Ora!

Nicoletta Ferroni

Rebirther, Master Reiki Usui e Karuna®, Insegnante e Operatrice

Thetahealing™, Ideatrice e Operatrice di Risoluzioni storiche, BirthBreath®, Astrofloriterapia.

Visita il sito

www.nicolettaferroni.it


www.ilprimorespiro.it

Sei appassionato/a di Giappone e Culture Orientali?

Vuoi imparare il Giapponese?

Visita allora il sito:

www.SakuraMagazine.com




Cicli Zarma   è un marchio che firma uno stile di vita sportiva all’insegna di un’attività svolta con passione, determinazione


 E’ ITALIANISSIMA.

Cicli Zarma….un marchio che vive dal 1927 ci puoi trovare in:via Roma,185

35027 - Noventa Padovana

PADOVATel. 049.625184

Fax 049.8932360

www.ciclizarma.com
 

Il Giardino di TARA VERDE

Clicca sul link 

DOJO REIKILIFE CIFOR

RES (Riequilibrio Energetico e della Struttura) è un lavoro corporeo, un metodo personale che è stato sviluppato nell’arco di più 20 anni di pratica, formazioni, ed inse-gnamento. Di tutti questi anni e di tutte queste esperienze ho cercato di coglierne l’essenza e le ho rielaborate in un nuovo approccio che utilizza tecniche diverse ma in sinergia tra loro.
In particolare questi metodi sono: l’eutonia, metodo Feldenkrais, la danza, la ginnastica dolce, il movimento creativo, lo shiatsu, tecniche sulla postura, il metodo Monari, le conoscenze di F. Mezieres , il Focusing.
Naturopata ad indirizzo psicosomatico
Master Reiki
ThetaHealer
Solver Energetico-Emozionale

Acquista i libri sul Giardino dei Libri

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

 AMMINISTRATORI DEL SITO VIVERE POSITIVO

Layonel  e Judith

 

TRADUTTRICE

Laura Arcangeli

Vivere in Positivo   Consiglia

Ricercheevolutive.com

L’associazione Ricerche Evolutive ti propone seminari e corsi formativi rivolti all’accrescimento della tua consapevolezza. Un percorso ricco di eventi dove puoi trovare ciò che più si avvicina alla tua esigenza spirituale e personale. Dalle Costellazioni Familiari ai Ritiri di Yoga e Meditazione, fino all’Intensivo di Illuminazione, un seminario straordinario che ti accompagna fino all’esperienza più bella della vita: la scoperta di Sè.

Terapia Manuale OsteopaticaScuola Professionale di KinesiologiaMedicina Olistica
Medicina olistica e alternativa: Piace a 741 persone

App Blog di Judith Faulkner

© 2014   Creato da Domenica.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio