Informazioni

LA MENTE CONSAPEVOLE

L'intenzione di questo Gruppo è quello di accompagnarci Giorno per Giorno e trarre Ispirazione e forza dalle parole dei Grandi Maestri e i suoi Insegnamenti

Membri: 228
Attività più recente: lunedì

Pensieri Positivi per tutto l'Anno

"Sono Perfetto esattamente come Sono"
Non sono nè troppo, ne troppo poco e non devo provare a nessuno chi sono. Sono giunto alla consapevolezza di essere l'espressione perftta dell'Unità della Vita. Nella sua Infinità ho conosciuto molteplici identità, ognuna espressione perfetta di quella determinata epoca. Questa volta sono contento di essere quello che sono e non aspiro a essere qualcun altro perchè non è l'espressione che mi sono scelto in questa occasione; la prossima sarà diverso.
Sono perfetto così come sono, proprio adesso e proprio in questo luogo. Basto a me stesso e sono tutt'uno con la Vita. Non è necessario lottare per essere migliori: basta che mi ami oggi più di domani e mi tratti come una persona profondamente amata.
Nel prendermi cura di me stesso, mi aprirò a una gioia ea una bellezza che posso a malapena cominciare a intuire. L'Amore è il nutrimento necessario al genere umano per raggiungere la propria grandezza. Mentre imparo ad amare di più me stesso, accresco il mio amore per tutti gli altri. Insieme possiamo nutrire con amore un mondo sempre più bello. Insieme a noi anche il nostro pianeta verrà risanato. Con Gioia riconosco il mio stato di perfezione e quello della Vita. Ed è così Proprio in questo preciso istante Mi Amo e mi Accetto.

Louise L. Hay

Svegliati e Riprenditi il tuo tempo.

riflessioni Ognuno inizia il percorso dal punto in cui si trova, con la sua natura, con le sue predisposizioni, la sua struttura intellettuale, le sue credenze… E ognuno può trovare un metodo che si adatta alle sue esigenze, può lavorare sui pensieri liberarsi progressivamente dalle emozioni distruttive, per arrivare a percepire la natura ultima della mente. Mattieu Ricard “Il gusto di essere felice” Per recuperare la Consapevolezza del momento Presente, provate a esercitarvi in questi piccoli esercizi quotidiani di centratura.
Ponetvi piccoli obiettivi e cercate di mantenerli, si tratta di "Programmare" in voi delle piccole "sveglie" di Consapevolezza.
Per cominciare, promettete di ricordarvi di Voi Stessi e di ritornare e di ritornare al Momento Presente al "QUI e ORA", tutte le volte che entrerete a contatto con l'acqua nelle prossime 24 ore.
Oppure promettete di fermarvi un istante e di concedervi un momento di Consapevolezza al momento del risveglio. O ancora fermatevi e interrompete i flusso dei vostri pensieri tutte le volte che il semaforo da rosso diventerà verde. In questi istanti vi renderete conto che, alla distrazione che caratterizza la nostra vita quotidiana, si sostituiranno l'attenzione, l'osservazione, la consapevolezza. Sono attimi stratagemmi per riportare la mente "a casa", al momento presente, per ricordarci che "

"La consapevolezza non è un impegno a qualcosa. Consapevolezza è osservazione, sia esterna che interna, in cui non esiste alcuna direttiva." .

J. Krishnamurti, "L'uomo alla svolta"

 

Cari amici il sito ci offre di avere due pagine "della mente consapevole"

Sulla destra sotto le immagini" membri" si trova!

la mente consapevole aforismi

questa pagina ci da' una possibilita' in piu' ,cosi' abbiamo diviso la mente consapevole in post, che è la pagina principale e in citazioni e aforismi la seconda , pensando di farvi cosa gradita vi abbraccio layonel.

 
contatori web

 


contatore internet

Forum di discussione

Il silenzio è la strada dell'amore 2 Risposte 

Nel silenzio ascolto l'amore di questa immensità.... mi apre il cuore.... accarezza dolcemente la mia anima.... mi sorride.... mi dona tutto la sua onnipotenza...... risveglia i sensi dell'amore.....…Continua

Iniziata da Adriana De luca. Ultima risposta di Adriana De luca 30 Gen 2013.

La gratitudine è la strada verso l'amore 1 Risposta 

Grazie Dio, grazie mondo, grazie esserivi viventi!Sono davvero grata al mio mattino perchè anche oggi ho la fotuna di poter vivere un'altro giorno d'amore, condividere un'altro giorno di gioia, e…Continua

Iniziata da Adriana De luca. Ultima risposta di daniela 4 Nov 2012.

Spazio commenti

Commento

Devi essere membro di LA MENTE CONSAPEVOLE per aggiungere commenti!

Commento da Giorgio Pavesi lunedì

Grazie per queste pagine. Giorgio Pavesi

Un saluto a tutti voi.

Commento da layonel domenica

Togliere energia al sabotatore
Questo esercizio è molto consigliato per chi non riesce ad abbandonare il controllo su se stesso, per chi non smette mai di criticarsi con giudizio. In breve, contribuisce a lasciar andare quel nostro aspetto brontolone e critico che, più che farci avanzare o migliorare, più spesso ci limita.
Dicendoci frasi del tipo: “Ma dove vai, tanto non sei capace!” o “È inutile io non lo merito”, il nostro sabotatore interno succhia energia e fiducia in noi stessi. L’esercizio consiste nello scrivere una lettera di licenziamento al vostro Critico Personale. Ecco un esempio di lettera alla quale vi potrete ispirare.
“Caro signor Critico, sono lieto di comunicarle che, in seguito ad una profonda revisione del nostro progetto, non abbiamo più bisogno delle sue prestazioni. La sua collaborazione in questo settore è terminata. Da adesso. Stimando le sue qualità, del resto molto apprezzate nel corso degli anni, siamo felicissimi di proporle un incarico di più grande responsabilità e maggiore interesse nel settore Crescita, creatività e supporto. Ci incontriamo lì”.
Tratto dal libro “Felicità – Un Anno di Pensieri Positivi”

Commento da layonel domenica

Attenta alle trappole
Stai attenta a chi ti dice troppo spesso cosa fare, senza chiederti cosa vorresti fare tu.
Stai attenta a chi ti promette amore per qualcosa in cambio.
Stai attenta a chi ti tratta male e giustifica il suo comportamento come necessario.
Stai attenta a chi non ti fa mai un apprezzamento.
Stai attenta a chi ti fa sentire in colpa, come se tu fossi sbagliata.
Stai attenta a chi non ti fa mai sorridere.
Stai attenta a chi ti dice di conoscerti così bene da sapere cosa farai in futuro.
Stai attenta a chi conclude i discorsi dicendo: «Sei sempre la solita!»
Stai attenta a chi non ha fiducia in te.
Stai attenta a chi ti dice che ormai è troppo tardi per fare certe cose.
Stai attenta a chi ti ripete che i tuoi progetti sono solo fantasie.
Stai attenta a chi ti dice che sei solo adatta a fare certe cose.
Stai attenta a chi ti vuole “troppo bella”, “troppo gentile”, “troppo buona”, “troppo disponibile”.
Stai attenta a chi non ti vuole per quello che sei e cerca di modificarti in un’altra.
…E soprattutto stai attenta a chi vuole trasformare la tua anima in qualcosa che è diverso dalla tua essenza… perché se ti allontani dalla tua vera natura sarai solo l’ombra di te stessa…
Simona Oberhammer – La Via Femminile

Commento da layonel domenica

"Sono donne che non passano inosservate,
quelle che si muovono come un profumo,
che creano onde di musica.
Sono donne con l’anima musicale,
creative, contemplative, capaci di empatia,
eleganti e lievi nel parlare e nel muoversi.
Che amano meravigliarsi e meravigliare di continuo
riempiendo il mondo di nuove sonorità.
Il loro camminare fa pensare al ritmo
di una misteriosa danza,
il loro sguardo avvolge come una sinfonia.
Sono donne che respirano come il vento,
amano con l’impeto di un fiume in piena,
accarezzano come un tintinnio di lontani campanelli.
Sono donne che ritmano i nostri giorni
e ballano sulla vita, inventandosela ogni giorno.
Delicati accordi che sciolgono il cuore,
crescendi impetuosi che infiammano
e si spengono poi in languori d'archi .
Per loro la vita è musica,
di loro è difficile innamorarsi,
raramente lo permettono.
Ci si può solo incantare
e rimanere affascinati dalla loro melodia,
dalla loro segreta sensualità dell’anima."
(Agostino Degas)

Commento da layonel domenica

Commento da layonel domenica

Impara a chiedere. Più chiedi, più ottieni, ma bisogna esercitarsi molto per imparare a chiedere. Ti stupirai di quanto ti verrà dato se chiederai in modo spontaneo le cose che desideri. Ricorda che chi chiede quello che desidera ha qualche probabilità di ottenerlo. Chi non chiede non ne ha alcuna…
(Robin Sharma – Una vita inimitabile)

Commento da Domenica domenica

Grazie Layonel!!!!!!!!!!

Commento da layonel domenica

Ero un animo forte. Guarda, cambierò ogni cosa, ogni significato.
Mi feci lo zaino: calzini,Borraccia, matite, tre taccuini vuoti.
Non portai mappe. Non so leggerle – perché sigillare l’acqua che scorre?
Dopo tutto, l’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito.
Torna diverso.
(In partenza per il Cammino di Santiago di Compostela)

Commento da layonel domenica

Mi hai chiesto di scriverti una lettera…
Ed io ti scrivo.
Me l’hai chiesto in un giorno di pioggia, in uno di quei giorni che sono nostri anche e solo per il fatto che piove.
Tu per me sei pioggia… ma questo già lo sai.
Me lo hai chiesto dal nulla. Io ero alla finestra e stavo dipingendo. Tu eri a letto… e mi guardavi. Lo fai spesso, mentre dipingo. Mi ripeti sempre che mi trovi ancora più bello quando sono preso dai miei pensieri, dalla mia arte, dal mio mondo di colori. Mi dici che sono ancor più me stesso quando sono Altrove. E che ti piace rubare la mia immagine quando i miei occhi non si perdono nei tuoi.
Avrei voluto rapirti fin dal primo istante. Avrei dovuto farlo mesi fa… e non ci sono ancora riuscito.
In questo ho fallito. O forse, abbiamo fallito tutt’e due.
“Non parlare di me come se fossi passato. Lo fai anche quando parliamo del futuro…” mi dici spesso.
Hai ragione.
Perdonami… Hai ragione. Non lo faccio apposta. Mi viene spontaneo. Parlo di te come se fossi un ricordo. Forse perché di ogni momento vissuto e condiviso ne faccio subito un ricordo prezioso. È come se, nel momento stesso in cui io ti vivo, penso – nello stesso identico istante – che è talmente bello che me lo voglio ricordare, che me lo devo ricordare…
Domani e sempre.
Allora quasi mi concentro… per non perdere nulla di te… Per non perderti.
Io non voglio perderti. Io non voglio che tu sia solo un ricordo.
Ti ho conosciuto che eri l’ultima Pioggia d’estate. Improvvisa e fresca.
Ti ricordi?
Avrei voluto baciarti ma mi è mancato il coraggio. Non per la paura di un rifiuto… No, quello no… Ma perché era già tanto, era già abbastanza avere la tua mano…
Se ti avessi baciato, il mio cuore sarebbe scoppiato. Se ti avessi baciato, ci sarebbero state le tue labbra, il tuo viso vicino al mio, il tuo profumo, la tua pelle da accarezzare, l’umido della tua saliva, il tuo sapore, i tuoi capelli… Sarebbe stato troppo. Troppo tutto insieme. Troppo per non perdersi…
Mi sono perso comunque.

 segue......

Commento da layonel domenica

Già..
Sorridi sempre quando, guardandoti, ti dico che mi sono perso.
Mi dici che ancora t’imbarazzo… con le mie parole. Mi dici che le mie parole sono come carezze. Carezze intime. Carezze che danno calore. Che ti portano via.
Non sono un poeta. Lo sono diventato conoscendoti… Lo sono diventato quando mi sono reso conto che tutte le parole del vocabolario non potevano bastare a descriverti.
Sei come la pioggia.
Lo sei quando ti guardo dormire, al mio fianco.
Lo sei quando ti guardo andare via e quando ti aspetto.
Lo sei quando ti togli maschere e trucco e sei semplicemente te stessa.
Lo sei quando ridiamo e parliamo e condividiamo dubbi, paure, domande…
Sei come la pioggia…
E, quando facciamo l’amore, te lo ripeto all’infinito. Forse perché non riesco ad usare altre parole. Forse perché non posso, per ora, usare altre parole. Forse perché le parole che usano tutti gli altri sono troppo scontate per noi.
Sei la mia pioggia.
Sei la Pioggia d’estate. Che rinfresca e rigenera. Sei il temporale d’autunno. Lungo ed intenso. Sei la pioggerellina d’inverno. Che regala la neve. Sei la Primavera in gocce. Che si posa sui ciliegi in fiore. Sei liquida. E mi scivoli addosso. E scorri sopra e dentro di me. Sei un colore che non ho. Sei qualcosa che non saprei dipingere. Sei l’arte che non potrò mai afferrare. Sei il desiderio che non sapevo di desiderare.
Oggi piove.
Ed io ti scrivo.
E mi sento un ragazzino che diventa uomo, mentre ti scrivo.
E mi sento che i miei ventiquattro anni sono solo un ricordo.
Ed io ti scrivo.
…sei come la Pioggia…
Letta da Giancarlo Cattaneo

 
 
 

Info su

Domenica ha creato questo network Ning.

News di Vivere Positivo

Per maggiori Info scrivere a viverepositivo@yahoo.it

Il Blog di Judith Faulkner

Blog di Judith Faulkner
Powered by Conduit Mobile

Blog di Judith Faulkner

Promuovi anche tu la tua Pagina

Inserzioni pubblicitarieInserisci un tuo banner nel sito Vivere Positivo

Per  informazioni

cell.
331/9291940

oppure invia una email a:


viverepositivo@yahoo.itBenvenuti su ThetaFeeling.it!

Il sito di Nicoletta Ferroni sul Thetahealing® of Nature Path, INC! Che la vita sia per tutti solo e sempreQui e Ora!

Nicoletta Ferroni

Rebirther, Master Reiki Usui e Karuna®, Insegnante e Operatrice

Thetahealing™, Ideatrice e Operatrice di Risoluzioni storiche, BirthBreath®, Astrofloriterapia.

Visita il sito

www.nicolettaferroni.it



www.ilprimorespiro.it

Sei appassionato/a di Giappone e Culture Orientali?

Vuoi imparare il Giapponese?

Visita allora il sito:

www.SakuraMagazine.com




Cicli Zarma   è un marchio che firma uno stile di vita sportiva all’insegna di un’attività svolta con passione, determinazione


 E’ ITALIANISSIMA.

Cicli Zarma….un marchio che vive dal 1927 ci puoi trovare in:via Roma,185

35027 - Noventa Padovana

PADOVATel. 049.625184

Fax 049.8932360

App Blog di Judith Faulkner

Blog di Judith Faulkner
Powered by Conduit Mobile

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

© 2015   Creato da Domenica.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio